Conferenza

Il tempio di Nettuno a Paestum: nuove ricerche

Proponente: 
Data e luogo
10/12/2019 - 11:00
Aula di Archeologia - Facoltà di Lettere e Filosofia - Piazzale A. Moro, 5

Il tempio di Nettuno a Paestum, un paradigma di classicità tradizionalmente confrontato con il tempio di Zeus a Olimpia, fu considerato nel clima del moderno Neoclassicismo degli anni Venti e Trenta del secolo scorso l'incarnazione dell'architettura dorica al suo apice. Se non sono già mancate critiche a tale valutazione idealistica, nuove osservazioni consentono di ricostruire un quadro molto complesso della storia costruttiva: un primo progetto non portato a termine è suggerito dalle proprietà metriche e tecniche del basamento dell'edificio; il definitivo progetto esecutivo sembra adattarsi alle dimensioni di quel basamento preesistente e vincolante, che costrinse i costruttori a reagire in modo intelligente e raffinato, con conseguenti e considerevoli complicazioni tecniche. Si delinea così un lungo e dibattuto iter decisionale e progettuale, che apre nuove prospettive di ricerca anche per altri temi quali: la questione del culto e del rapporto con il grande vicino, la cd. Basilica; la discussione sulle regole fondamentali dell'ordine dorico; la percezione degli osservatori antichi e l'accettazione delle irregolarità nel coordinamento degli elementi compositivi della trabeazione con i colonnati

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma | Coordinate bancarie | Privacy  | Webmaster